Skip to content

Dentosofia: cos'è e in cosa si distingue dalla terapia tradizionale

Partiamo dal presupposto che definire la dentosofia come una terapia alternativa a quella tradizionale non è propriamente corretto.
E' più corretto affermare che la dentosofia è la naturale evoluzione del modo classico di curare i denti, e in generale la bocca.
Nella dentosofia vengono conservate con estrema cura tutte le tecniche che, nell'ultimo secolo, si sono rivelate efficaci, sane e capaci di facilitare il processo di guarigione della persona; allo stesso tempo, però, sono state eliminate o sostituite tutte quelle che al contrario, nel tempo, non hanno fatto altro che dimostrare i propri limiti - queste ultime modalità sono state eliminate o sostituite perché superate da tecniche migliori, più funzionali alla salute dei pazienti.

dentista moderno


La dentosofia è un modo di curare i denti moderno e al passo coi tempi

La medicina, infatti, così come tutte le scienze, continua sempre a evolversi: alcune conoscenze a abitudini vengono confermate come valide, altre invece vengono riconosciute come limitate o addirittura controproducenti - questo è normale, fa parte della scienza, che essendo una forma di sapere umano ovviamente è passibile di errori.
Tuttavia, molte pratiche vengono cambiate non perché sbagliate o malsane, ma semplicemente grazie alla scoperta di modalità che funzionano ancora meglio delle precedenti! Anche le prime, dunque, in una certa misura funzionavano, solo le seconde funzionano ancora meglio!
E' proprio questo che succede nella dentosofia: gli aspetti migliori dell'odontoiatria tradizionale risultano assolutamente preservati e utilizzati, ma si è andati avanti con l'evoluzione della scienza e per molti versi, cambiando, si sono ottenuti dei risultati migliori rispetto al passato.

Odontoiatria naturale, biologica, olistica

Tutte le scienze stanno attraversando questo passaggio verso l'olismo: l'incontro e la contaminazione con i saperi provenienti dall'Oriente ci ha fatto rendere conto del fatto che, sebbene una visione e un approccio parcellizzati delle parti del corpo e della loro cura possano rivelarsi utili ed efficaci in alcuni casi, la maggior parte delle volte, invece, riuscendo a cogliere la condizione di salute/malattia dell'insieme oltre che di una singola parte, è più probabile che si riesca a formulare una buona diagnosi, e di conseguenza a realizzare una terapia che guarisca.

denti-stomaco-intestino

Più andiamo avanti nella nostra evoluzione culturale e più ci risulta chiaro ed evidente che tutto è connesso a tutto; nel nostro corpo avviene esattamente la stessa cosa.
La dentosofia, in relazione ai denti e alla bocca per esempio, ci mostra come i problemi che abbiamo in questa zona del corpo non riguardano mai solo questa, coinvolgendo anche stomaco e intestino, per dirne alcuni, così come la schiena e la colonna vertebrale.
Il punto non è qual è la causa e quale l'effetto; il punto è che non funzionano così le cose, e che la guarigione è tanto più probabile, rapida e duratura quanto più entriamo nell'ordine di idee che non dobbiamo concentrarci sul sintomo ma sul sistema. Più curiamo tutto contemporaneamente, prendendo in degna considerazione bocca, stomaco, intestino e schiena, ad esempio, più è probabile
1) che la guarigione avvenga,
2) che sia completa e profonda,
3) che il nuovo stato conquistato duri nel tempo.

E' una nuova visione, che prende le mosse dalla vecchia per svilupparla ulteriormente, per offrire maggiori possibilità di salute e benessere alle persone, ancora più globali e soddisfacenti di ciò a cui tutti noi siamo abituati.

Corpo, mente e spirito

Possiamo andare anche oltre: ormai è ampiamente dimostrato, anche dalla scienza stessa, che le emozioni e i pensieri hanno un ruolo chiave nello stato di salute delle persone.
Quanto spesso si sente dire "Non so come sia potuto succedere! Proprio a lui che aveva delle abitudini così sane!".
Ma chi sa cosa pensava, ogni santo giorno per ben ventiquattro ore al giorno, quella persona?
Chi lo sa quali erano le emozioni che prevalevano nella sua testa e che circolavano nel suo corpo?
Tutto ciò ha un'influenza determinante.

Ora, non vogliamo dire che un pensiero o un'emozione da soli siano in grado di uccidere; ma sicuramente una debolezza cronica del sistema immunitario ha molto a che fare col regno psichico ed emotivo, e altrettanto sicuramente, nel processo di guarigione, questo regno può fare la differenza, portando due persone che "sulla carta" appaiono in una condizione identica, a due risultati diametralmente opposti.
Ebbene, la dentosofia prende in considerazione anche questo sapere, riuscendo così a offrire opportunità molto maggiori di risoluzione dei problemi.

dentista-naturale

Trackbacks

Nessun Trackbacks

Commenti

Mostra commenti Cronologicamente | Per argomento

Nessun commento

L'autore non consente commenti a questa notizia