Skip to content

Dentosofia: sta funzionando!

Dentosofia: chi l'avrebbe detto?

Veramente nessuno! Nemmeno io stessa, prima di averne avuto le prove concrete!
Insomma, siamo onesti: se ne sentono di tutti i colori, a proposito di terapie alternative, cure al limite tra il new-age e la decenza, deliri naturopatici di gente che non si sa da dove venga né dove vada...
E la fiducia è una cosa seria, forse la più seria di tutte, nella vita: va guadagnata, non la si dà a destra e a manca senza discernere e valutare.
Ma quando i risultati arrivano bisogna avere l'intelligenza e l'umiltà di saperli riconoscere; e questo è ciò che sta accadendo a me.

In verità io non ero così cinica e chiusa; ero più sul curioso, possibilista e comunque decisamente delusa dall'odontoiatria tradizionale - questo sì. Mi ero detta "Beh, con tutto il nulla che sono riusciti a fare ben tre dentisti di seguito nell'arco di circa quindici anni, questa dottoressa un po' sopra le righe che potrà mai fare di peggio? Proviamo!".

dentosofia-risultati

Naturalmente, essendo io una persona a modo, non mi son messa a condividere tutti i miei dubbi e indirizzi interiori con la dentista che avevo scelto: ho rispetto del lavoro altrui e so di essere perfettamente ignorante su come funziona l'odontoiatria.
Quando ti affidi a un medico funziona così: anche se sei ben disposto a imparare tutto ciò che devi per contribuire al processo di trasformazione, sai anche che ti dovrai far guidare. Sennò che facciamo? Colui che ignora che pretende di guidare? Non se ne esce più, non si arriva da nessuna parte, e che rapporto di fiducia è? Decade tutto: salute, relazione e possibilità di guarigione!
L'atteggiamento giusto è quasi tutto, nella vita.

Dentosofia e scienza: promesse e risultati

Poi - bisogna dirlo - molto sta anche all'onestà del medico: un vero scienziato sa bene che non può promettere determinati risultati; sa bene, anche quando non lo dice apertamente, che la guarigione dipende più dal paziente stesso che dalla sua arte, e così si limita a promettere che farà del suo meglio.
Giustamente.
Perché più di quello non può promettere, se è onesto.

L'ultima parola al preventivo: son scritte lì tutte le promesse, quelle vere, definitive. E quando ce le dimentichiamo, se ci confondiamo o perdiamo per strada, basta tornare lì - con qualsiasi professionista si abbia a che fare, dentista compreso.

A me la dentosofia aveva promesso alcune operazioni ben specifiche, responsabilmente; non risultati ben specifici.
Però, a conti fatti, i risultati stanno arrivando, e se ho capito bene sono parecchio al di là delle aspettative - per lo meno delle mie!
Durante l'ultima visita, la mia dentosofa ed io abbiamo appurato - con somma contentezza di sicuro da parte mia, che
- la mia bocca sta rispondendo bene e velocemente;
- gli spazi vuoti che c'erano tra i denti e le gengive, in cui si andavano ad annidare continuamente dei batteri che causavano infiammazioni, ascessi e dolori bestiali, sono sensibilmente ridotti;
- e, in buona sostanza, la mia parodontite sta guarendo!

dentosofia-risultati













Dentosofia e dintorni

Naturalmente - questo ormai l'ho capito - non si tratta solo di denti e gengive, come ho ben raccontato nell'articolo della settimana scorsa sulla vita di coppia.
Ma, con mia somma meraviglia e grande incanto del mio cuore, anche su quel versante qualcosa sta davvero funzionando!

La fatidica frase della Dott.ssa Cambrea "Ho inserito l'informazione del ricevere amore; vediamo se riesci a distinguere l'uomo giusto, adesso": in pochi giorni qualche cambiamento sostanziale c'è stato, eccome!

1) Anzitutto, ho avuto diversi uomini in più con cui esercitarmi! Per distinguere l'uomo giusto bisognerà pur avere qualcuno tra cui... distinguere!
2) La mia percezione è nettamente diversa, e giorno dopo giorno! Sento che sta funzionando talmente tanto bene che mi è venuta addirittura più voglia di mettermi l'attivatore!
3) C'è una svolta in corso, e il mio intuito mi dice che le mie scelte relazionali potranno fare del bene anche ai miei denti, così come la guarigione dei miei denti può aiutarmi anche nella mia vita affettiva. Impressionante ma vero!

dentosofia-risultati

E' un processo circolare: non c'è un inizio e una fine, non c'è una causa e un effetto, ma lo stato del corpo influisce anche sulle relazioni e le relazioni, a loro volta, influiscono sullo stato del corpo. E tutto questo, nel corso della terapia con la dentosofia, emerge con chiarezza disarmante.
Imparando a cavalcare questa onda strana eppure potente e reale, la vita può cambiare: denti, relazioni, tutto.

Trackbacks

Nessun Trackbacks

Commenti

Mostra commenti Cronologicamente | Per argomento

Nessun commento

L'autore non consente commenti a questa notizia